Islanda

in Tour d'estate

dal 25 agosto al 01 settembre - € 2.760  

   

Tra ghiaccio e fuoco in terra d’Islanda

1 GIORNO: REYKJAVÌK
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa per imbarco su volo Icelandair delle ore 20.40 diretto a Keflavik, arrivo alle ore 22.55. Una terra relativamente giovane, prevalentemente montuosa e ricoperta di ghiacciai, i più vasti in Europa: non a caso il suo nome significa “terra dei ghiacci”. Vulcanesimo, ghiacciai e geyser caratterizzano i paesaggi naturali di quest’isola che, pur distando appena 300 km dalle coste della Groenlandia e ben 900 da quelle scozzesi, per cultura, lingua e popolazione si presenta come uno Stato dai tratti nettamente europei. All’arrivo trasferimento a Reykjavìk, la più antica città dell’Islanda e la più settentrionale delle capitali del mondo, combinazione di antico e di nuovo, ricca di musei, gallerie d’arte, ristoranti e caffè contornati da graziosi edifici in color pastello. Trasferimento in hotel, sistemazione e pernottamento. 

2 GIORNO: THINGVELLIR – GULLFOSS – DYRHÒLAEY – SKÒGA- FOSS - VIK
Prima colazione in hotel. Ritrovo con la guida e visita del Parco nazionale di Thingvellir che, oltre alla sua importanza storica come sede dell’antico parlamento, permette di osservare l’enorme spaccatura fra i continenti nordamericano ed europeo. Disteso lungo le rive settentrionali del lago più grande dell’Islanda, il Parco di Thingvellir offre una bellezza paesaggistica davvero incredibile, quasi idilliaca. In seguito partenza alla scoperta della fantastica cascata d’Oro, Gullfoss, soprannominata spesso “la regina di tutte le cascate islandesi” per la teatralità, la bellezza e i giochi di luce del suo doppio salto e a seguire la zona delle sorgenti eruttanti di Geysir. Pranzo libero. Proseguimento del viaggio attraverso il bassopiano meridionale alla volta di due cascate scenografiche, Seljalandsfoss, la Cascata Liquida, e Skògafoss. Sistemazione in hotel per cena e pernottamento nei pressi di Vik, piccolo borgo affacciato sull’Ocea- no con i caratteristici faraglioni.

3 GIORNO: SKEIDARÀRSANDUR – SKAFTAFELL – JÖKULSÀRLÒN
Prima colazione in hotel. Partenza per il santuario degli uccelli marini di Dyrhòlaey, dove sarà possibile osservare anche la simpatica pulcinella di mare, oltre ai magnifici panorami della costa, dei ghiacciai interni e delle spiagge sull’oceano Atlantico. Inizio dell’attraversamento del campo di lava più esteso al mondo e della grande distesa di sabbia Skeidaràrsandur, per arrivare nella verde oasi di Skaftafell, situata sotto il ghiacciaio più grande d’Europa, il Vatnajökull, dove recentemente è stato istituito il Parco nazionale più esteso d’Europa. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per uno dei luoghi più spettacolari di tutta l’isola: la meravigliosa laguna glaciale di Jökulsàrlòn, dove si respirerà a pieno l’atmosfera dell’isola, navigando fra iceberg galleggianti sull’acqua azzurra. Al termine, sistemazione in hotel nei pressi di Höfn, cena degustazione a base di aragostine e pernottamento.

4 GIORNO: STÖDVARFJÖRDUR - HALLORMSSTAÐUR 
Prima colazione in hotel. Visita di Fáskrúðsfjörður, piccolo villaggio di pescatori dall’atmosfera incantata. A seguire visita del piccolo museo dei minerali a Stödvarfjördur. Pranzo libero. Attraversando il passo di montagna Öxi, dai bellissimi panorami, si giunge alla vallata del grande fiume Herað, fino a Hallormsstaður, luogo unico e affascinante che ospita l’unica vera foresta dell’isola. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel ad Egilsstaoir, centro principale dell’Est situato sulle sponde del fiume Lagarfljot. 

5 GIORNO: DETTIFOSS - NAMASKARÐ - MYVATN
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta dell’incredibile cascata Dettifoss, la più potente d’Europa. Per raggiungere la destinazione si attraverserà l’affascinante altipiano con i suoi meravigliosi panorami lunari di montagne vulcaniche, per poi volgere verso il Mare del Nord. Pranzo libero. Nel pomeriggio, proseguimento verso ovest, con una sosta presso le singolari zone geotermiche di Krafla e Namaskard, tra colline colorate di riolite e sbuffi di vapore. Sistemazione in hotel per cena e pernottamento nei pressi del lago Myvatn.

6 GIORNO MYVATN - GODAFOSS - AKUREYRI 
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della zona protetta del lago Myvatn, caratterizzato da vulcani, crateri, campi di lava e molteplici specie di anatre e uccelli acquatici. Pranzo libero e tempo a disposizione per un caldo bagno, facoltativo, nella favolosa acqua geotermica dei Myvatn Natural Baths. Nel pomeriggio visita della cascata degli Dei, Godafoss, e proseguimento per Akureyri, situata in un ampio e incantevole fiordo, nota per essere la seconda città dell’Islanda per grandezza, che si differenzia dagli altri centri dell’Islanda rurale per i vivaci caffè, i ristoranti da buongustai e una spumeggiante vita notturna. Sistemazione in hotel per cena e pernottamento. 

7 GIORNO: GLAUMBÆR - REYKJAVÌK
Prima colazione in hotel. Partenza per visita dell’antica fattoria Glaumbær, ora interessante museo folkloristico, raggiungibile attraversando le floride zone agricole dello Skagafjörður. Proseguendo verso sud, si attraverseranno verdi vallate, famose per l’allevamento di magnifici cavalli di razza. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio partenza per Reykjavìk e sistemazione in hotel. Cena libera.

8 GIORNO: GLAUMBÆR - REYKJAVÌK
Prima colazione in hotel. Tempo libero in mattinata. Pranzo libero. Possibilità di anticipare il trasferimento per effettuare una sosta presso Blue Lagoon, scenografico bagno termale circondato da nera lava.  Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto Internazionale di Keflavík. Imbarco alle ore 13.50 su volo IcelandAir diretto a Milano Malpensa. Arrivo previsto alle ore 19.40.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 2.760 + q.i.
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 860

LA QUOTA COMPRENDE: Volo di linea Milano / Reykjavìk /Milano - Autobus GT per tutta la durata del tour - Hotel 4stelle a Reykjavìk - Hotel di categoria turistica durante il tour - Cene in hotel - Cena a base di aragostine ad Höfn - Navigazione laguna glaciale - Visita del Museo folkloristico - Guida locale come da programma - Nostro accompagnatore dall’Italia - Assicurazione medico-bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Tasse aeroportuali € 120,00 al 25/01/2018 - Trasferimenti da/per aeroporto - Bevande ai pasti - Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”

• Quote di iscrizione
 Partenze e trasferimenti