Luci del Baltico

in Tour d'estate

dal 05 al 11 agosto - € 765 + volo  

   

Vilnius, Riga e Tallinn

1 GIORNO: VILNIUS
Ritrovo dei partecipanti e trasferimento in autobus all’aeroporto. Imbarco su volo per la Lituania. Arrivo a Vilnius, capitale situata alla confluenza dei fiumi Vilnia e Neris. Nata come primo insediamento di tribù baltiche, fu ben presto abitata dagli Slavi e, attraverso molteplici vicissitudini storiche, oggi è arrivata ad affermarsi come una città Occidentale, conquistando nel 2009 il titolo di “Capitale europea della cultura”. Incontro con la guida e visita panoramica della città. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

2 GIORNO: VILNIUS 
Prima colazione in hotel. Visita guidata della città il cui centro storico, che abbraccia un inedito miscuglio di culture e tradizioni lituane, polacche ed ebraiche, è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La Città Vecchia di Vilnius conserva capolavori gotici, rinascimentali e barocchi e conta più di 1200 edifici storici e 48 chiese. Durante il tour si potranno ammirare la Piazza della Cattedrale con la cattedrale di Stanislavin in stile neoclassico, l’antico campus della Università (una delle più antiche e famose nell’Est Europa), il Palazzo del Presidente, la chiesa di Sant’Anna e la Porta dell’Alba con la cappella della Madonna Miracolosa. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione a Trakai, l’antica capitale della Lituania, oggi una tranquilla cittadina nella zona dei laghi, famosa per il suo suggestivo castello del XV secolo, che ospita una collezione d’arte e illustra la vita dei Gran Duchi di Lituania. Il castello rosso, situato su un’isola del Lago Galve, affascina i visitatori con la sua storia intrisa di leggende e riporta a un passato di dame e cavalieri. Al termine della visita rientro in hotel, cena e pernottamento.

3 GIORNO: VILNIUS - SIAULIAI - RUNDALE - RIGA 
Prima colazione in hotel. Partenza per Siauliai, dove si trova la Collina delle Croci, una modesta altura sulla quale si affastellano, una sull’altra in una selva impressionante, milioni di croci infisse nel terreno o semplicemente appoggiate. La tradizione di porre croci in questo sito risale al risorgimento nazionale e alle rivolte anti zariste della seconda metà del XIX secolo, mentre in epoca sovietica le croci hanno simboleggiato la resistenza lituana, un innegabile monumento all’incrollabile anima nazionalista del popolo lituano. Proseguimento per Rundale. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita del Palazzo, considerato il più bello della Lettonia, un perfetto esempio dello stile barocco. Dagli ambienti esterni del cortile d’ingresso, sino alle decorazioni rococò che caratterizzano gli interni, si potranno ammirare dettagli preziosi e straordinarie decorazioni. Residenza settecentesca dei Duchi di Curlandia, fu opera del famoso architetto italiano Rastrelli, progettista dei più bei palazzi di San Pietroburgo, tra cui il famoso Palazzo d’Inverno. Al termine partenza per Riga, capitale e importante porto sul Mar Baltico, il cui centro storico è inserito nella lista dei Patrimoni Unesco. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

4 GIORNO: RIGA
Prima colazione in hotel. Visita del cuore della capitale lettone con il Castello (residenza ufficiale del Presidente della Repubblica lettone) e il Duomo, il più grande del Baltico. Visita delle chiese di San Pietro e di San Giacomo, del Monumento alla Libertà, dell’Opera House e del quartiere Art Nouveau. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione guidata a Jūrmala, la stazione balneare più frequentata della Lettonia che si colloca tra le località di maggior riferimento dell’intera area baltica. Anticamente un insieme di villaggi abitati soltanto da pescatori, dall’inizio del 1800 la cittadina ha cominciato ad attirare la nobiltà di mezza Europa, con un forte aumento di appeal durante il periodo sovietico, quando divenne una sorta di Saint Tropez per gli esponenti del jet set russo. Dei fasti di quel periodo, oggi si possono ammirare le ville signorili in stile prussiano, affacciate sul lunghissimo e bianco arenile, percorso da un cordone di dune, dietro le quali si estendono fitte pinete e boschi di betulle. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

5 GIORNO: RIGA - SIGULDA - PAERNU - TALLINN 
Prima colazione in hotel. Escursione al Parco Nazionale Gauja, estesissima zona protetta che include, in un perfetto scenario naturalistico, le rovine dei castelli di Sigulda e Turaida. Ingresso al castello di Turaida edificato nel 1214 dal vescovo di Riga sulle rovine di un antico forte e circondato da un ampio parco alle cui estremità sono collocate innumerevoli statue in pietra. Pranzo libero. Nel primo pomeriggio partenza per l’Estonia. Dopo il confine si raggiungerà la località di Paernu, rinomata località balneare caratterizzata dalla lunghissima spiaggia (3 km) color avorio, dai parchi ombreggiati dai pittoreschi viali e dagli edifici dell’epoca medievale. La città ha anche una rinomata fama internazionale per il Festival del Cinema, che richiama attori e registi da mezza Europa. Breve sosta per una passeggiata lungo la spiaggia e nel cuore del centro storico. Proseguimento per Tallinn. Arrivo in città, definita come “perla del Baltico”,  il cui suggestivo e romantico centro storico è stato inserito nella “World Heritage List” dell’Unesco. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.

6 GIORNO: TALLINN
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita della città medievale con il Castello di Toompea, in maggior parte ricostruito e da cui svetta la torre di Ermanno il Lungo sulla cui sommità sventola fieramente la bandiera estone. A seguire la Cattedrale e il Palazzo del Municipio, il Duomo, la basilica medievale di san Nicolò, patrono di marinai, pescatori e bambini, e la cattedrale ortodossa. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione a Rocca a Mare per la visita del museo etnografico estone a cielo aperto. Nel rigoglioso parco si possono visitare le fattorie costruite fra il XVIII e il XX secolo, la cappella di legno del 1699, la scuola di paese e i mulini a vento. Rientro a Tallinn e cena tipica estone. Rientro in hotel e pernottamento.

7 GIORNO: TALLINN 
Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per l’ultimo shopping: girovagando tra i negozi della città vecchia si resterà immediatamente colpiti dalla presenza di oggettistica artigianale realizzata con l’ambra. I manufatti ottenuti con questa preziosa resina, definita a piena ragione “l’oro del baltico”, sono davvero numerosi: dai gioielli ai quadri decorati, fino alle matrioske. Molto diffusi sono anche i prodotti in legno come bambole, giocattoli, utensileria da cucina e i manufatti in lino o maglia. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto per il disbrigo delle formalità di imbarco. Volo di rientro. All’arrivo trasferimento in autobus alle località di partenza.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 765 + q.i.
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 260
VOLO DI LINEA A/R € 185

LA QUOTA COMPRENDE: Transfer A/R aeroporto - Autobus GT per tutta la durata del tour Hotel 4 stelle - Cene in hotel come da programma - 1 cena tipica a Tallinn - 1 cena tipica a Riga 1 pranzo in ristorante - Guide locali come da programma - Visite ed escursioni come da programma - Tutti gli ingressi ai monumenti in programma - Nostro accompagnatore - Assicurazione medico/bagaglio

LA QUOTA NON COMPRENDE: Volo di linea a/r - Tasse aeroportuali € 143,00 al 14/09/17  Adeguamento tasse aeroportuali - Adeguamento carburante - Bevande ai pasti - Mance ed extra - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”

• Quote di iscrizione
 Partenze e trasferimenti