• 6
  • 4
  • 7
  • 2
  • 10
  • 12

dal 05 al 14 agosto€ 1420

IL CAMMINO DI SANTIAGO

Sulle tracce di San Giacomo, tra arte, fede e natura
 

Il cammino di Santiago de Compostela è molto di più di un viaggio, è un’esperienza esistenziale alla ricerca della quiete interiore, della spiritualità e di se stessi, ma anche la scoperta di paesaggi e luoghi di una bellezza travolgente. Nel IX secolo la scoperta della sepoltura di San Giacomo il Maggiore dà vita alla forma più antica di viaggio, il “pellegrinaggio”. I pellegrini, percorrendo chilometri di strade che da mezza Europa attraversavano paesi, borghi e paesaggi naturali incontaminati, trasformavano il viaggio in un incontro tra popoli. E noi, viaggiatori del terzo millennio, percorreremo le stesse strade in un’alternanza di splendidi paesaggi naturali e monumenti dalla incomparabile bellezza, alla ricerca dello spirito del viaggio seguendo le emozioni del cuore sino ad arrivare al Campo della Stella (Campus stellae)

• 1 GIORNO: AVIGNONE
Ritrovo dei partecipanti e partenza per la Francia. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo ad Avignone e visita del centro storico della città dei Papi. Avignone è una città vivace, ricca di storia e di monumenti. Con la sua possente cinta muraria ricorda i fasti del suo passato di città d’arte e di cultura: infatti Avignone fu per quasi un secolo sede della corte papale fino allo scisma del 1377. Ben nove papi regnarono nella città provenzale: ognuno ampliò ed abbellì il suo grandioso palazzo papale, oggi simbolo di Avignone. Affacciata sul Rodano, punteggiata di viuzze tortuose e piccole piazzette all’italiana, Avignone si concentra intorno al meraviglioso Palazzo dei Papi: con il suo pittoresco aspetto medievale la città incanta i visitatori grazie alla perfetta conservazione degli edifici, alla concentrazione di botteghe tipiche e ai suoi variopinti artisti di strada. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 2 GIORNO: LOURDES
Prima colazione in hotel. Partenza per Lourdes. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Lourdes e tempo a disposizione per la visita dei luoghi sacri e per partecipare alle funzioni religiose. L’11 febbraio 1858 la Madonna apparve a Soubirous nella grotta Massabielle sul fiume Gave, che attraversa Lourdes: una „dama vestita di bianca, circondata di luce, che mi guardò e sorrise”. Si tratta della prima comparizione, alla quale seguirono altre 17. Ogni anno, Lourdes saluta milioni di persone, provenienti da tutto il mondo, che fanno visita al santuario della Madonna di Lourdes. A Lourdes l’acqua ha un ruolo elementare. Da una parte c’è il fiume Gave ma dall’altra parte e soprattutto c’è l’acqua della sorgente, scoperta il 25 febbraio 1858 da Bernadette, che divenne un simbolo per la pulizia. Il bagno nella vasca è un’esperienza spirituale straordinaria e fa parte di ogni pellegrinaggio a Lourdes. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 3 GIORNO: PASSO DI RONCISVALLE– PAMPLONA
Prima colazione in hotel. Partenza per la Spagna attraversando lo splendido scenario naturalistico del Parco Nazionale dei Pirenei. Attraversando Saint-Jean-Pied-de-Port, da sempre ritenuta la “porta” del Camino Francés, ingresso in Navarra e arrivo a Roncisvalle. Visita della Real Collegiata, fondata nel 1130 con il compito di assistenza ai pellegrini in viaggio per Santiago. Proseguimento per Pamplona, principale città della catena pirenaica, capoluogo regionale della Navarra, nota in tutto il mondo per la «corsa dei tori» che avviene ogni anno in occasione della Festa di San Firmino. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata del centro storico con la cattedrale dalla splendida facciata, il caffè di Hemingway, il caratteristico centro storico. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
• 4 GIORNO: BURGOS – LEÓN
Prima colazione in hotel. Partenza per Burgos che già da lontano si annuncia con le guglie gemelle della sua splendida cattedrale. Incontro con la guida e visita del centro storico, la capitale del gotico castigliano. Una città piccola ma dal grande passato: fu la patria, infatti, del celebre Cid Campeador, protagonista della Reconquista, ma anche tappa del Cammino di Santiago. Sospesa tra tradizioni religiose e militari, conserva una delle più belle e maestose cattedrali spagnole, trasposizione in terra di Castiglia dei canoni architettonici propri delle grandi cattedrali gotiche francesi. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per León, splendida capitale della Castilla y León, una delle regioni storiche che nel medioevo diedero origine al primo nucleo dello stato spagnolo. Cena e pernottamento in hotel.
• 5 GIORNO: LEÓN – tappa a piedi da O Cebreiro a Hospital da Condesa – SANTIAGO
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita di León, definita la “ciudad azul” per gli splendidi colori delle vetrate della sua cattedrale, che non è il solo capolavoro della città che è infatti prodiga di grandiosi monumenti, quali la romanica basilica di San Isidoro, l’Hostal de San Marcos e la Plaza Mayor. Pranzo libero. Proseguimento per Santiago de Compostela, con sosta a O’ Cebreiro per cominciare una delle tappe a piedi** più interessanti sino a Hospital da Condesa (5 km circa). Proseguimento in autobus sino al Monte do Gozo, con il monumento al Pellegrino per un saluto alla Cattedrale che si distingue in lontananza nella piana e dove Giovanni Paolo II incontrò i pellegrini prima di giungere a Santiago. Ultima tappa a piedi** del cammino, sino alla cattedrale di san Giacomo. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 6 GIORNO: SANTIAGO – tappa a piedi dalla chiesa di Santa María das Areas a Finisterre – CABO FINISTERRE
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita della città. Santiago ha rappresentato per secoli, dopo Roma e Gerusalemme, il terzo polo devozionale della cristianità. Già nell’alto Medioevo, ogni anno numerosi pellegrini si recavano a pregare sulla tomba dell’apostolo Giacomo, racchiusa nella grandiosa cattedrale, costruita nel corso dei secoli in stili diversi. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per Cabo Finisterre attraverso il selvaggio territorio galiziano: si tratta del promontorio più occidentale della Spagna, il luogo in cui, secondo gli antichi, finiva il mondo. Tappa a piedi** di circa 1 km dalla chiesa di Santa María das Areas a Finisterre. Rientro a Santiago per la cena e il pernottamento in hotel.
• 7 GIORNO: SANTANDER - BILBAO
Prima colazione in hotel. Partenza per la costa atlantica. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo a la più importante località affacciata sul mare della Vecchia Castiglia. Incontro con la guida e visita della cittadina, con la zona residenziale di El Sardinero,l’importante polo culturale dell’università internazionale e la passeggiata del Paseo de Pereda. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
• 8 GIORNO: BILBAO 
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Bilbao. Passeggiando lungo le rive del fiume Nervión si incontrano il Municipio dall’elegante facciata barocca e il ponte Zubizuri, a forma di veliero e con il pavimento in vetro, progettato dal famoso architetto Santiago Calatrava. Tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio visita al Museo Guggenheim, simbolo della città e opera del canadese Frank Gehry, con gli affascinanti giochi di luce riflessa sulle lastre di titanio che ricoprono la struttura. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
• 9 GIORNO: BILBAO – SAN SEBASTIAN – TOLOSA
Prima colazione in hotel. Partenza per San Sebastian e visita della città, considerata “buen retiro” dell’aristocrazia europea: possiede una delle più belle spiagge cittadine del mondo. Chiamata la “perla dell’oceano”, vanta notevoli edifici in stile Liberty, nonché un centro storico di sicuro valore architettonico. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per la Francia. Arrivo a Tolosa, sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 10 GIORNO: TOLOSA - CARCASSONNE
Prima colazione in hotel. Partenza Partenza per Carcassone, passeggiata nel centro storico di questa città medievale fortificata, che ha svolto un ruolo di primaria importanza nella storia della Linguadoca e del sud della Francia. Nei romantici vicoli della Cité il tempo pare essersi fermato: le case in pietra, l’antico castello, la poderosa cattedrale; tutto parla del nobile passato di questa cittadina. Pranzo libero lungo il percorso. Nella tarda serata arrivo alle località di partenza.

**Per chi non volesse partecipare alle previste tappe a piedi, è possibile effettuare il percorso in bus.

 PRENOTA PRIMA entro il 11 giugno: € 1380 + q.i. 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
 € 1420 + q.i. 
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA MEDICO, BAGAGLIO, ANNULLAMENTO, COVID: € 45 

SUPPLEMENTO SINGOLA: € 430

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Hotel 4 stelle oppure di charme - Cene in hotel - Guide locali come da programma - Nostro accompagnatore
LA QUOTA NON COMPRENDE: Ingressi* a: Cattedrale di Burgos € 6,00 - Guggenheim € 11,00 - Tassa di soggiorno - Bevande ai pasti - Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende” 
*Soggetti a riconferma

• Info del viaggiatore
• Quote di iscrizione
• Partenze e trasferimenti 
Dove prenotare



 VERSIONE PDF  >