• 10
  • 6
  • 12
  • 7
  • 2
  • 4

dal 09 al 14 agosto€ 840

“ ADDORE E MARE ”

Ischia, Procida, Capri e Napoli
 

Non dovrete meravigliarvi se durante questo tour sarete tentati come Ulisse dalla sirena Partenope, di perdervi in questo paradiso terrestre, il Golfo di Napoli dove un mare azzurro intenso sembra un tappeto che ci accompagna alle isole Flegree, Ischia, Capri e Procida, scelte dai nobili e dagli imperatori romani come luogo di vacanza. Quell’intenso profumo di bouganville, di limoni e di caffè vi avvolgerà dall’elegante e mondanissima Capri, all’intensa e colorata vivacità di Ischia, alla pace e all’autenticità di Procida, la cenerentola delle isole, che proprio per questo ci restituisce la bellezza genuina, scoperta già da Troisi che qui girò il suo capolavoro “Il Postino”. Il tutto condito da tramonti mozzafiato sull’intero golfo che potrete godervi dalla terrazza del nostro hotel.

• 1 GIORNO: SPERLONGA – GAETA
Ritrovo dei partecipanti e partenza per il Lazio. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo a Sperlonga e passeggiata nel caratteristico borgo medievale con le sue case di calce bianca erette sul promontorio a picco sul mare. Proseguimento per Gaeta, cittadina di fondazione romana, caratterizzata dal centro storico di epoca medievale con stradine strette e dominata dall’imponente castello del XIII secolo e dalle cattedrali dell’Assunta e di Sant’Erasmo del XII secolo. Al termine proseguimento per Pozzuoli. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.
• 2 GIORNO: ESCURSIONE A ISCHIA
Prima colazione in hotel. Trasferimento al porto, imbarco su battello diretto ad Ischia, la più grande delle isole del Golfo di Napoli, molto nota per i suoi centri termali tanto da essere denominata “l’isola della salute”. Incontro con la guida e giro panoramico in bus per cogliere le tracce indelebili che l’agricoltura, la pesca e gli antichi mestieri del territorio hanno lasciato nell’architettura e nel paesaggio. Ricca di innumerevoli testimonianze (il Castello Aragonese, le torri saracene, le chiese ed i musei dalla millenaria storia) giova ricordare che l’isola è la più antica colonia della Magna Grecia. Durante l’escursione sono previste brevi soste in ciascuno dei sei comuni in cui è divisa l’isola e una sosta più lunga nel borgo di Sant’Angelo, vero e proprio gioiello dell’architettura mediterranea. Sant’Angelo è un antico villaggio di pescatori che il turismo ha trasformato in una località esclusiva senza però stravolgerne peculiarità urbanistiche e architettoniche. La piazzetta, i vicoli stretti e le case dai colori pastello sono ancora i tratti distintivi di questo pittoresco borgo. Il "cuore agricolo" di Ischia è invece concentrato nella parte alta dell’isola, coincidente con i comuni di Serrara Fontana e Barano. È qui che il verde smeraldo delle viti coltivate lungo i pendii del Monte Epomeo la fa ancora da padrone. Poi ci sono i negozi, i ristoranti e la movida dei comuni settentrionali dell’isola: Ischia Porto, Casamicciola Terme, Lacco Ameno e, in parte, Forio rappresentano la faccia più turistica di Ischia. Quella dove sono concentrati la maggior parte degli alberghi, i porti, i servizi e le attrattive che si addicono a una moderna località balneare. Pranzo libero in corso di escursione. Nel tardo pomeriggio, imbarco su battello e rientro a Pozzuoli. Cena e pernottamento in hotel.
• 3 GIORNO: ESCURSIONE A PROCIDA
Prima colazione in hotel. Trasferimento al porto e imbarco sul traghetto e partenza per Procida. Estremo lembo del Golfo delle Sirene, Procida, con una superficie di circa 4 kmq, è la terza in ordine di grandezza delle isole partenopee. L’isola, conosciuta anche come l’isola de “Il Postino”, l’ultima pellicola del compianto Massimo Troisi, è un susseguirsi di casette colorate, antichi palazzi, vedute mozzafiato, vigneti, limoneti, spiagge sabbiose, insenature, sentieri, stradine, natura, mare blu, gabbiani, profumi, colori, sapori. Tranquilla, misteriosa, con i suoi ritmi lenti, è la meta degli amanti della semplicità, della tradizione, della quiete. Pranzo libero. Nel pomeriggio tempo a disposizione per una passeggiata e per lo shopping nei colorati negozietti o per rilassarsi in spiaggia. Nel tardo pomeriggio rientro a Pozzuoli in traghetto. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.
• 4 GIORNO: CAMPI FLEGREI – POZZUOLI – NAPOLI
Prima colazione in hotel. Partenza per i Campi Flegrei, che sorgono su un’enorme area vulcanica che si estende a occidente del golfo di Napoli. È una tappa obbligata nella visita della Campania, perché in questi luoghi coesistono storia, arte e leggenda: da qui il mito di Omero e Virgilio, la cultura greca e quella latina si diffusero in tutta la penisola. La natura vulcanica del territorio caratterizza l’area piena di fumarole, vapori bollenti e crateri che formano anfiteatri naturali. Fu proprio nei Campi Flegrei che l’aristocrazia romana eresse maestose dimore. Sosta al lago d’Averno, luogo simbolo per i Romani dell’ingresso agli Inferi. Proseguimento per Bacoli, Baia, Miseno. Visita della Piscina Mirabilis, la più grande cisterna romana esistente al mondo dopo quella di Istanbul. Proseguimento per Pozzuoli, una delle aree archeologiche più affascinanti del mondo, porto principale di tutta la regione tirrenica durante l’età romana. Visita del borgo antico con il famoso tempio di Serapide. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Napoli, città ricca di contrasti, stretta tra il Vesuvio e i Campi Flegrei. Visita della “Napoli panoramica” con l’elegante Via Partenopea e la Galleria Umberto I, risalente alla fine dell’Ottocento con le sue facciate rinascimentali che riprendono il modello della Galleria Vittorio Emanuele di Milano, Piazza Plebiscito e i raffinati esterni di Palazzo Reale, costruito nel 1600 e con l’Unità d’Italia divenuto sede napoletana di casa Savoia. Proseguimento con Castel dell’Ovo, il cui nome, come vuole la leggenda, deriva dal poeta Virgilio che seppellì un uovo in questo luogo, avvertendo che se si fosse rotto, il castello e la città sarebbero crollati. Infine, salita a Posillipo per godere del meraviglioso panorama sull’intero golfo di Napoli, sovrastato dal Vesuvio. Cena in tipica pizzeria. Rientro in hotel per il pernottamento.
• 5 GIORNO: ESCURSIONE A CAPRI
Prima colazione in hotel. Trasferimento al porto di Napoli e partenza in traghetto per Capri, l’isola dei sogni, degli artisti e degli scrittori. Con divertenti minibus trasferimento da Marina Grande a Capri. Visita con guida della famosissima Piazzetta, e passeggiata indimenticabile sino al belvedere per ammirare i faraglioni. Proseguimento per Anacapri con i “minibus capresi”. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento della visita guidata con la Chiesa di San Michele, capolavoro di produzione settecentesca napoletana, eretta tra il 1698 e il 1719 e nota anche con il nome di “Chiesa del Paradiso terrestre”, per via del pavimento maiolicato raffigurante l'omonima scena biblica, che lascerà i visitatori senza parole, e la Villa San Michele, buen retiro di Axel Munte. Al termine trasferimento a Marina Grande, imbarco e navigazione sino a Napoli. Rientro in hotel a Pozzuoli. Cena e pernottamento.
• 6 GIORNO: ORVIETO
Prima colazione in hotel e partenza per l’Umbria. Arrivo ad Orvieto e tempo libero per il pranzo e per una passeggiata nell’antico borgo e per ammirare la splendida cattedrale, capolavoro dell’architettura gotica italiana. La città, che sorge su una rupe di tufo, vanta un grande patrimonio storico artistico e attualmente visitandola è possibile assaporare la sua passione per l’artigianato, il folklore e la buona tavola. Nel pomeriggio partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.


 PRENOTA PRIMA entro il 11 giugno: € 800 + q.i. 
QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
 € 840 + q.i. 
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA MEDICO, BAGAGLIO, ANNULLAMENTO, COVID: € 30 

SUPPLEMENTO SINGOLA: € 175

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Hotel 4 stelle - Cena in tipica pizzeria a Napoli - Cene in hotel come da programma - Pranzo in hotel - Traghetto Pozzuoli/Ischia a/r - Traghetto Pozzuoli/Procida a/r - Traghetto Napoli/Capri a/r - Guide locali come da programma - Auricolari per tutta la durata del tour - Nostro accompagnatore
LA QUOTA NON COMPRENDE: Ingressi*: Serapeo e Anfiteatro € 4,00 - Villa San Michele a Capri € 10,00 - Tassa di soggiorno - Bevande ai pasti - Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende”
*Soggetti a riconferma

• Info del viaggiatore
• Quote di iscrizione
• Partenze e trasferimenti 
Dove prenotare



 VERSIONE PDF  >