• 10
  • 7
  • 6
  • 4
  • 2
  • 12

 CONFERMATO 

Dal 07 al 11 aprile € 705 + volo

GRECIA CLASSICA E METEORE

Sulle orme del mito, nella culla della cultura 

I Greci svilupparono una scienza, la filosofia, che significa «amore per la sapienza», e un viaggio in Grecia è sempre un viaggio dal respiro epico. Che siate nella capitale, nell’entroterra o sul mare il mito è a due passi da voi nella forma di un tempio millenario perfettamente conservato, di suggestive rovine, di un prestigioso museo che conserva i primi grandi capolavori artistici dell’umanità. L’incanto di essere immersi nella culla della civiltà mediterranea si sposa con i paesaggi mozzafiato delle Meteore, il tutto condito dallo spirito dei greci, dagli dei, dalle tradizioni autentiche, dalla loro cucina semplice e genuina e dalla bellezza in tutte le sue forme. Tornare dalla Grecia un po’ filosofi e un po’ dei è un rischio che vale sempre la pena di correre…

• 1 GIORNO: ATENE
Nella prima mattinata ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa per imbarco su volo Aegean delle ore 10.55 diretto ad Atene. Pranzo libero. Arrivo alle 14.20, incontro con la guida e visita panoramica della città. Culla della civiltà antica e della democrazia, Atene è un’immensa metropoli dove ad ogni angolo ci si può imbattere in rovine millenarie. Visita di Piazza Syntagma (conosciuta anche come Piazza della Costituzione, per essere stato il luogo in cui, il 3 settembre 1843, il popolo manifestò al Re Ottone la richiesta di accettare la creazione di una nuova Costituzione) che ospita il Parlamento, il Memoriale del Milite Ignoto (presidiato dagli Evzoni, due guardiani vestiti in una pittoresca uniforme tradizionale), la Biblioteca Nazionale ed il Palazzo presidenziale. Inoltre si potranno ammirare l’Arco di Adriano, un arco monumentale simile ad un arco trionfale romano, costruito nel 131 d.C. dall’imperatore romano Adriano come parte del muro che separava la vecchia e la nuova città di Atene, il Tempio di Zeus Olimpico, considerato un tempo uno dei più grandi templi della Grecia e lo stadio Panathinaikos dove furono tenuti, nel 1896, i primi Giochi Olimpici dell’era moderna. Trasferimento in hotel, sistemazione, cena e pernottamento.
• 2 GIORNO: EPIDAURO – MICENE – ITEA
Prima colazione in hotel. Partenza alla volta di Epidauro, città inserita nell’elenco dei patrimoni dell’Umanità dell’UNESCO. È conosciuta principalmente per il suo santuario dedicato ad Asclepio e per il suo teatro, al giorno d'oggi ancora utilizzato per accogliere rappresentazioni teatrali. Visita guidata del teatro di Policleto, emblema di perfezione e armonia, noto in tutto il mondo per la sua acustica impeccabile, nonostante la struttura risalga al 340 a.C. Visita del museo che custodisce i reperti rinvenuti durante i numerosi scavi archeologici nelle aree circostanti. Proseguimento per Micene, antica città fondata da Perseo, il cui sito archeologico è stato dichiarato, dal 1999, Patrimonio UNESCO. Qui si possono ammirare i resti archeologici risalenti al 1200 – 1500 a.C. Pranzo libero. Visita al sito della città con le sue ciclopiche mura, le tombe reali, la porta dei Leoni, il tesoro di Atreo e la gigantesca tomba di Agamennone, risalente al XIII secolo a.C. Al termine della visita partenza per Itea. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 3 GIORNO: DELFI – KALAMBAKA
Prima colazione in hotel. Partenza per Delfi, città conosciuta in antichità come ombelico del mondo, sede del più importante e venerato oracolo del dio Apollo. Pranzo libero. Visita guidata di Delfi, il cui sito archeologico è stato dichiarato, a partire dal 1987, Patrimonio dell’UNESCO ed è tra i più ricchi dell'umanità, esaltato alla perfezione dall’imponente paesaggio naturale circostante. Celebri sono il teatro e lo stadio, in cui ogni quattro anni si svolgevano i giochi pitici che seguivano di tre anni l'Olimpiade e prendevano il nome dalla Pizia, la sacerdotessa che pronunciava gli oracoli nel nome di Apollo. Il vero cuore del sito archeologico è il santuario dedicato al dio, che ospitava l’oracolo, il luogo dove venivano esposte le statue e le offerte, e dove si svolgevano i riti del culto, compresa la divinazione. Inoltre, qui veniva conservato il chresmographeion (archivio), distrutto nel 373 d.C., che conteneva l’elenco dei vincitori dei giochi Pitici. Visita al Museo archeologico di Delfi. Al termine della visita partenza per Kalambaka. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 4 GIORNO: METEORE – ATENE
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita delle Meteore, un luogo che l’UNESCO ha deciso di inserire nella sua ambitissima lista e che rappresenta una delle destinazioni più visitate di tutto il paese, ma soprattutto un luogo dell’anima. Arrivo a Kalambaka e tempo libero per il pranzo. Qui sarà possibile ammirare un paesaggio mozzafiato, formato da imponenti pinnacoli di roccia, sovrastati da monasteri, esemplari unici di arte bizantina, sorti nella regione a partire dal XIV secolo. Le Meteore sono un esempio straordinario di come l’ingegno dell’uomo possa esaltare le meraviglie della natura anziché deturparle. I primi eremiti si stabilirono nelle cavità naturali delle rocce su cui oggi sorgono le Meteore intorno all’XI secolo: queste cavità, raggiungibili solo tramite scale removibili o corde, rappresentavano un rifugio perfetto per l’isolamento spirituale e per sfuggire alle persecuzioni dei cristiani da parte dei Turchi. I primi monasteri sulla sommità delle rocce vennero costruiti intorno al XIV secolo e divennero in poco tempo importanti centri di culto, a cui man mano si aggiunsero nuovi monasteri fino a un totale di 24. Oggi ne rimangono soltanto sei ancora in funzione. Al di là delle bizzarrie architettoniche, all’interno delle minuscole chiese dei monasteri sono a tutt’oggi conservati degli affreschi, che spesso ricoprono interamente le pareti. Visita di due monasteri attivi. Al termine trasferimento ad Atene. Sistemazione, cena e pernottamento in hotel.
• 5 GIORNO: ATENE
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita dell’Acropoli di Atene, una rocca spianata che sovrasta la città e si eleva di 156 metri sul livello del mare, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’ UNESCO nel 1987. Il sito è dominato dal Partenone, tempio di ordine dorico dedicato alla dea Atena Parthénos, protettrice della città. La sua costruzione risale al 447 a.C. quando si volle sostituire una struttura incompleta di cui però vennero copiati la tipologia, i materiali e la pianta. Nel corso dei secoli il Partenone è stato trasformato prima in chiesa cristiana e poi in moschea fino ad essere destinato dai turchi a deposito di armi e munizioni. Fu proprio questa sua ultima veste a determinare nel 1687 una ferita profonda nell’edificio: un colpo di mortaio sparato da una nave veneziana in assedio ad Atene colpì il tempio distruggendolo in gran parte. Proseguimento della visita con il nuovo Museo dell’Acropoli, uno spazio espositivo che occupa oltre 14.000 metri quadri, dieci volte di più rispetto al vecchio museo. L’edificio si articola su tre livelli, uno di base, uno centrale ed uno superiore. La base “galleggia” sugli scavi archeologici e appoggia su oltre 100 esili pilastri di cemento armato, posizionati uno per uno, in accordo con gli archeologi, in maniera da non arrecare danni ai reperti. Le pareti in vetro consentono ai visitatori un panorama a 360° sugli antichi templi e sulla città circostante. Il nucleo di calcestruzzo al centro della Galleria del Partenone, di forma rettangolare, serve come supporto per esibire il Fregio del Partenone, esposto con la stessa posizione ed orientamento che aveva quando adornava il monumento. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto ad Atene. Imbarco su volo Aegean delle ore 16.20 con arrivo all’aeroporto di Milano Malpensa alle 17.55.


PRENOTA PRIMA entro il 15 febbraio: € 675 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 705 
QUOTA VOLO: a partire da € 230*
ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA MEDICO, BAGAGLIO, ANNULLAMENTO, COVID:  
€ 35
SUPPLEMENTO SINGOLA: € 210
RIDUZIONE BAMBINO fino a 12 anni 3° letto:
€ 50
* Salvo diverse indicazioni da parte della compagnia aerea che verranno prontamente comunicate

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Hotel 5 stelle ad Atene - Hotel 4 stelle - Cene in hotel come da programma - Guide locali come da programma - Pedaggi e Parcheggi - Bagaglio da stiva 23 kg - Auricolari per tutta la durata del tour - Nostro accompagnatore
LA QUOTA NON COMPRENDE: Trasferimento in aeroporto su richiesta -  Tasse aeroportuali € 65 al 09.11.2022 - Tasse di soggiorno presso gli hotel - Pacchetto ingressi € 72,00**: Sito di Epidauro - Sito di Micene - Sito di Delfi - Due monasteri a Kalambaka - Acropoli di Atene - Nuovo Museo dell’Acropoli - Bevande ai pasti - Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende” 

** soggetti a riconferma

• Info del viaggiatore
Penali di cancellazione
Partenze e trasferimenti 
Dove prenotare



 VERSIONE PDF  >