• Nat Header

LAGO DI CAREZZA, VAL GARDENA E CHIUSA

sabato 05 dicembre - € 78

Tradizioni natalizie tra monti e laghi

Nella primissima mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza per l’Alto Adige. Tempo libero per l’incantevole mercatino di Natale al Lago di Carezza. La passeggiata attorno al lago, illuminata con motivi natalizi, le casette in legno con le sembianze di gigantesche lanterne, meravigliose sculture di neve e ghiaccio, un presepe con figure a grandezza naturale, i tipici prodotti dell'Alto Adige, dagli infusi fino agli splendidi oggetti scolpiti in legno di pino cembro, i suoni natalizi, il profumi di biscotti appena sfornati e le grandi stufe a legna per scaldarsi, trasformano il mercatino di Natale al Lago di Carezza in un luogo magico, per un'esperienza unica ed emozionante. Proseguimento per Ortisei. Tempo libero a disposizione per la visita del mercatino di Natale che trasforma il volto della città: in ogni angolo risuonano incantevoli melodie natalizie e il profumo di specialità gastronomiche appena sfornate si diffonde nelle vie del paese. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Chiusa e visita del suggestivo mercatino di Natale. Passeggiando tra le vie del centro s’incontreranno guardiani notturni, mangiatori di fuoco, giocolieri e cavalieri, accompagnando i visitatori in un viaggio nel tempo fino al lontano Medioevo! Le vie del centro sono illuminate dalla luce calda e avvolgente di candele e lanterne e nelle pittoresche bancarelle, intagliatori, artigiani del feltro, gioiellieri e fornai offrono ai visitatori i loro prodotti tipici. Al termine, partenza per il rientro. Arrivo previsto in tarda serata.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 78 (nessuna quota di iscrizione) - Minimo 35 partecipanti

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Nostro accompagnatore - Assicurazione medico/bagaglio/annullamento
LA QUOTA NON COMPRENDE: Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato ne: ”La quota comprende”  

*L’evento potrebbe subire modifiche o cancellazioni, indipendenti dalla nostra volontà, a seguito di eventuali sviluppi dell’emergenza Covid-19.

• Partenze e trasferimenti 


 VERSIONE PDF  >