• 4
  • 12
  • 2
  • 7
  • 6
  • 10

Domenica 25 aprile - € 84

PADOVA E IL CASTELLO DEL CATAJO


Ritrovo dei partecipanti e partenza per Padova. Visita della città con il suo meraviglioso centro storico, la Basilica di S. Antonio, meta d’incessanti quanto popolari pellegrinaggi, il Caffè Pedrocchi, rinomato luogo di aggregazione della vita cittadina, il Duomo e il Battistero, la Piazza delle Erbe, ancora oggi animata dai banchetti di frutta e verdura. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per i Colli Euganei e visita del maestoso Castello del Catajo, che deve la sua prima costruzione alla famiglia degli Obrizzi, originari della Borgogna ma giunti in Italia sin dal 1007. Fu Pio Enea degli Obrizzi che decise nella seconda metà del ‘500 di costruire un castello adeguato alla gloria della famiglia. La parte più importante, detta “Castelvecchio”, fu costruita infatti in soli tre anni tra il 1570 e il 1573. Il progetto prevedeva in origine solo pitture esterne, ma Pio Enea chiamò Gian Battista Zelotti, allievo del Veronese, che compì un’opera meravigliosa affrescando le pareti interne con le gesta della famiglia e dando vita ad uno dei più spettacolari cicli di affreschi delle Ville Venete. La famiglia degli Obrizzi si estinse nel 1803, lasciando il castello agli Eredi della Casa d’Este. Furono anni di splendore con Francesco IV e Maria Beatrice di Savoia che fecero costruire l’ala più a nord detta appunto “Castel Nuovo” per ospitare la corte Asburgica in visita. Il Catajo passò in eredità a Francesco Ferdinando d’Asburgo. Al termine partenza per il rientro.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 84 (nessuna quota di iscrizione)

LA QUOTA COMPRENDE: Autobus GT - Guida locale come da programma - Ingresso al Castello del Catajo - Nostro accompagnatore - Assicurazione medico/bagaglio
LA QUOTA NON COMPRENDE: Ingressi a musei e monumenti - Tutto quanto non specificato alla voce: “La quota comprende” 

• Info del viaggiatore
• Partenze e trasferimenti 
Dove prenotare



 VERSIONE PDF  >